Positivity at work

RIFIUTO DEL PROVVEDIMENTO DI DISTACCO: NON È OBBLIGATORIO COMUNICARE LE MOTIVAZIONI

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con sentenza 13 dicembre 2018, n. 32330, ha stabilito che l’articolo 30, D.Lgs. 276/2003, si limita a prevedere, quale unico elemento costitutivo della fattispecie legale e sola condizione di legittimità del provvedimento, che l’ordine datoriale abbia il consenso del lavoratore distaccato, nel caso in cui…

CODICE TRIBUTO PER SPESE DI FORMAZIONE DEL PERSONALE DIPENDENTE NEL SETTORE DELLE TECNOLOGIE

L’Agenzia delle entrate, con risoluzione n. 6/E del 17 gennaio 2019, ha istituito il codice tributo “6897”, per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta per le spese di formazione del personale dipendente nel settore delle tecnologie previste dal Piano Nazionale Industria 4.0 (articolo 1, commi 46-56, L. 205/2017…

ISCRIZIONE A GESTIONE SEPARATA PER CHIUNQUE SVOLGA ATTIVITÀ CHE PREVEDA ISCRIZIONE A UN ALBO

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 17 dicembre 2018, n. 32608, ha stabilito che il principio di “universalizzazione della copertura assicurativa” obbligatoria si traduce nella regola per cui l’obbligo di iscrizione alla Gestione separata dell’Inps è genericamente rivolto a chiunque percepisca un reddito derivante dall’esercizio abituale (seppur non…

Circolare II Gennaio 2019

Approvato il 730/2019: le novità di quest'anno Agenzia delle Entrate, Provvedimento 15 gennaio 2019, Prot. 10652/2019 Sono stati approvati – con le relative istruzioni – i modelli 730, 730-1,730-2 per il sostituto d’imposta, 730-2 per il Caf e per il professionista abilitato, 730-3, 730-4, 730-4 integrativo, nonché la bolla per…