REGIME SPECIALE IMPATRIATI: REQUISITI DI ACCESSO

L’Agenzia delle entrate, con risposta a interpello n. 32 dell’11 ottobre 2018, ha precisato che può fruire del beneficio fiscale per lavoratori impatriati, ai sensi dell’articolo 16, comma 2, il soggetto in possesso di laurea che, per i 2 periodi d’imposta antecedenti quello in cui si rende applicabile l’agevolazione, non sia stato iscritto nelle liste anagrafiche della popolazione residente, bensì all’Aire, e non abbia avuto nel territorio dello Stato il centro principale dei propri affari e interessi, né la dimora abituale.