Metalmeccanici, arriva il welfare 2019

Metalmeccanici, arriva il welfare 2019

Arriva la terza quota di Welfare per chi applica il CCNL Metalmeccanico.

Welfare

Dal primo giugno 2019 le aziende che applicano il contratto collettivo nazionale metalmeccanico firmato da Federmeccanica dovranno erogare la terza quota welfare prevista dall’integrazione contrattuale del 27 febbraio 2017.

È previsto un importo pro capite di 200 €, da poter spendere entro il 31 maggio 2020, da stanziare ai lavoratori che abbiano superato il periodo di prova e siano in forza al primo giugno 2019, con

  • contratto a tempo indeterminato
  • contratto a tempo determinato con almeno tre mesi, anche non consecutivi, di anzianità in azienda

Questo importo non è riproporzionato per i lavoratori part-time e non spetta a chi, dal primo giugno 2019 al 31 dicembre 2019, si trovi in aspettativa non retribuita o non indennizzata.